Indice del forum Forum Parlando di Canarini
RegistratiCercaFAQLista utentiGruppiLog in
Cordon blu

 
Rispondi    Indice del forum » Selezione & Genetica in Esotici & Indigeni Precedente
Successivo
Cordon blu
Autore Messaggio
Ads






Ads

20 Gen 2018 9:22 am
Giuseppe
Amministratore
Fondatore del forum


Registrato: 02/01/09 13:42
Messaggi: 2425
Residenza: Sicilia

Messaggio Cordon blu Rispondi citando

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Il Cordon blu fa parte di quegli estrildidi del genere Uraeginthus che sono caratterizzati dai loro codioni azzurro e dal piumaggio che può essere sia parzialmente di colore azzurro, sia porpora. Esso è uno degli uccelli più belli provenienti dall'Africa ed è caratterizzato da un becco violaceo e nel mashio da due macchioline semicircolari color rosso sangue. La fronte, vertice, occipite, nuca, mantello, dorso e ali sono di un bruno caldo o bruno medio; la maggior parte delle timoniere di un azzurro più scuro del codione e copritrici caudali; le sopracciglia, gola, parotidi, lato del collo, mento, petto, fianchi sono azzurro chiaro; nella parte inferiore l'azzurro raggiunge i fianchi e i lati del codione; il becco inoltre è corto, di color rosa o più o meno rosa rossastro, talvolta grigio rosato con estremità scura; anello perioculare bianco o grigio pallido; zampe bruno pallido o bruno rosato.Il pileo e il dorso, sono di colore marrone grigiastro. La femmina adulta è priva della macchia rossa delle parotidi e il piumaggio è più chiaro del maschio; la parte alta dei fianchi è azzurro mischiato al bianco o camoscio pallido; in muta incompleta si intravede la base delle piume bruno camoscio sull'azzurro presente nella faccia e petto. I giovani somigliano alla femmina adulta ma l'azzurro è più chiaro e meno esteso soprattutto nella femmina immatura in cui il ventre e la parte bassa dei fianchi sono bruno camoscio; il becco è grigio piombo. Nei maschi di tutte le sottospecie esiste un'importante variazione individuale nell'intensità dell'azzurro che può essere sfumato di verde o turchese o tendere al blu oltremare.Ci sono 3 sottospecie del Cordon blu anch'esse di poche pretese come il suo conspecifico e precisamente: 1. il Cordon blu maggiore o gigante, che si differenzia dal Cordon blu per una taglia di gran lunga maggiore (14, 15 cm ed oltre), ma con un colore azzurro molto sbiadito; 2. l'Astridide blu (U. angolensis), dotato di un azzurro più intenso ma con l'assenza del semicerchio rosso nelle guance; 3. il bellissimo Astrildide a testa azzurra (U. cyanocephalus), anch'esso privo dei semicerchi rossi, ma dotato di un azzurro vivo che si estende per tutto il petto, sulla fronte e sul capo fino alla nuca. Inoltre è dotato di una taglia di due centimetri più grande del Cordon blu e di un canto continuo e grazioso. Di poche pretese perchè il Cordon blu è indubbiamente uno dei più rustici e più graditi anche per le sue scarse pretese alimentari (un semplice misto per esotici con prevalenza di panico andrà più che bene) e per le grandi capacità di adattamento a qualsiasi temperatura.


_________________
Allevamento di rossi (brinati,intensi e avorio), nero rosso mosaico, nero opale e phaeo rosso mosaico.
Associazione Ornitologica Paternese
R.N.A. 63RE
18 Set 2011 9:38 am Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
Mostra prima i messaggi di:    
Rispondi    Indice del forum » Selezione & Genetica in Esotici & Indigeni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a: 
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Design by Freestyle XL / Music Lyrics.phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 5.433